MPF/20/35/55:

Macchine realizzate con telaio a portale, robusto e suddiviso in moduli. Le macchine possono essere equipaggiate con robot antropomorfo, delta o polare a tre assi controllati, per la gestione delle tre fasi principali della lavorazione: formatura, inserimento del prodotto all’interno dell’imballo e chiusura superiore. La peculiarità di queste macchine, che le rende particolarmente flessibili, è la possibilità di lavorare in modularità multipla, per assecondare le esigenze produttive in termini di velocità; si passa quindi da macchina con formatura, inserimento prodotto e chiusura in singolo a macchine in doppio, triplo o quadruplo.

  • Dim. massima del cartone 220 x 180 x h150 mm.
  • Dim. minima del cartone 60 x 60 x h150 mm.
  • Velocità massima 55 astucci/minuto.